Tipi di packaging dei sigari

In questo articolo raggrupperò i tipi di packaging più famosi e diffusi nel mondo dei sigari, un altro argomento che ogni “catador” o amante dei sigari dovrebbe conoscere.

STANDARD DRESSED BOX

Probabilmente la Standard Dressed Box è la scatola più comune utilizzata per la commercializzazione dei sigari. È conosciuta anche come habilitada dato che presenta diverse decorazioni (chiamate habilitaciones) in carta che avvolgono completamente il cedro. Il suo difetto principale è che non si presta ad una lunga conservazione. Nella maggior parte dei casi, i sigari contenuti in questa scatola si presentano “box pressed“, cioè in una forma squadrata, proprio perché i produttori realizzano le scatole più piccole in modo che i sigari risultino pressati l’uno accanto all’altro. In quasi tutti i casi il coperchio viene assicurato alla scatola con un chiodino, mentre in alcuni casi si presentano con il “brooch“, ovvero il meccanismo di chiusura a bottoncino della scatola.

SEMI BOÎTE NATURE

Si tratta di una scatola molto simile alla Standard Dressed Box con il legno a vista che può essere verniciato o non verniciato. Sulle scatole viene impressa a caldo il marchio, conosciuto anche come hierro. I bordi della Semi Boîte Nature sono retti mentre il coperchio non è parte integrante del corpo della scatola e non sono presenti collari. A differenza della habilitada, è adatta alla lunga conservazione – ma non tanto quanto la scatola successiva.

BOÎTE NATURE

La Boîte Nature è una scatola interamente fatta di cedro che può presentarsi verniciata, laccata o non verniciata, con i bordi arrotondati ed il coperchio che forma parte integrante del box stesso. Con essa troveremo cerniere, brooch, hierro e collari (listelli di legno posti lungo i bordi interni della scatola che escono rispetto al filo interno della stessa).

CABINET BOÎTE NATURE

Purtroppo non sono riuscito a rimediare una foto esemplificativa di questo packaging ma si tratta di una presentazione deluxe la cui caratteristica principale è la laccatura/verniciatura del legno della scatola, con coperchio che forma parte integrante della scatola. Si tratta di una tipologia di packaging adatto anche alla lunga conservazione e nel quale sono presenti cerniere, meccanismo di blocco a scorrimento/chisura, hierro della marca, collari, nome della vitola de salida (se non sapete cosa significhi questo termine, vi invito a leggere questo articolo) contenuta.

8-9-8

Come suggerisce il nome, sono scatole (in legno di cedro) da 25 sigari nella maggior parte dei casi (prima e terza fila da 8 sigari, quella centrale da 9), ma se ne possono trovare anche 50. Le scatole 8-9-8 hanno i bordi laterali ricurvi sia all’esterno che all’interno, abbastanza simile alla SBN ed il loro design venne progettato e creato da Ramón Allones per i suoi Dalia negli Anni Sessanta. Possono essere verniciate – ed in quel caso sono conosciute come Varnished o Cabinet Selection – o in legno grezzo, ma sono le prime ad essere più adatte ad una lunga conservazione.

GIARA

Probabilmente è il packaging più peculiare dato che è un qualcosa (in uso già dall’800) che può essere realizzato in vetro o in porcellana. Furono introdotte a livello commerciale a metà dello scorso secolo, tra gli Anni 50 e gli Anni 60. Le giare in vetro sono più adatte ad un lungo affinamento rispetto a quelle in porcellana e sono conosciute come “office jar“. Nel corso degli anni però sono state dismesse momentaneamente, ma poi negli Anni Novanta hanno riacquistato nuovamente fascino.

SLIDE LID BOX

Conosciuta anche come “cajón con tapa de corredera“, è una scatola adatta alla lunga conservazione con coperchio a scorrimento in legno grezzo, con i marchi impressi a fuoco da 50 o 25 sigari. In certi casi, le scatole si trovano anche verniciate o laccate, mentre i sigari contenuti qui dentro sono di forma perfettamente cilindrica, legati da un nastro di seta. Tale presentazione venne creata per gli inglesi all’inizio del Ventesimo Secolo ed era destinata a sigari di qualità selezionata “Cabinet”. Fino al 2004 i sigari cubani al loro interno non erano anillati (ad eccezione di quelli del marchio Cohiba). Infine, nei box chiamati “Flat Slide Lid Box”, i sigari sono collocati su una o due file, mentre le SLD da uno/due sigari sono dette “Coffin”.

PETACAS

Sono scatole di cartone che possono contenere sigari in tubo, cellophane o privi di ulteriore protezione. Data la sua semplicità, nessun affinamento dei sigari è garantito.

10 pensieri riguardo “Tipi di packaging dei sigari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *